BIOGRAFIA - BIOGRAPHY

L’artista.

 

È nato il 13 dicembre 1945 a Pietrasanta, dove si è diplomato all’Istituto d’Arte “Stagio Stagi”; ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Firenze. Dopo aver conseguito il Diploma di magistero d’arte, si dedica all’insegnamento di Discipline Artistiche e alla pittura, avviando un’intensa attività espositiva e partecipando a numerose manifestazioni artistiche tra le quali: Biennale Nazionale “Città di Rimini”; Premio Internazionale il “Brunellesco” Firenze, Premio “Michelangelo d’Oro”, Massa, Premio “Viareggio – Collezione 71”. Ha tenuto diverse mostre personali e collettive, fra cui quelle presso la Saletta d’Arte “Airone” – (Marina di Pietrasanta), Chiostro di San Salvatore (Pietrasanta), Galleria “ Giorgio Vasari” (Arezzo).   

 Nel  2009 ha tenuto mostre personali a Milano  (spazio CHIAMAMILANO). Roma ( Studio d'Arte Sant'Agata) e con il patrocinio della Provincia di Siena e del Comune di Monteriggioni, nel Castello di Monteriggioni.

Nel 2010 oltre ad aver partecipato, su unvito, a mostre collettive (Roma, Pietrasanta) ha tenuto, a cura della Fondazione Banca del Monte di Lucca (nei locali del Palazzo della Fondazione) una mostra personale dal titolo "Bellezza e Mondi Diversi".

Nel 2011 ha allestito in Palazzo Bastogi a Firenze,sede del Consiglio Regionale della Toscana, una mostra personale. L'esposizione si presentava con il  titolo MIGRANTI-Prcorso grafico pittorico-

Nel 2012 ha tenuto una mostra personale di opere grafico-pittoriche nella sede del Parlamento Europeo di Bruxelles dal titolo "Migranti e storie diverse".

Nel 2013 ha esposto con una propria personale dal titolo "Donne in mondi differenti", nel Museo per la Ricerca Scientifica dell'Accademia Russa di Belle Arti di San Pietroburgo: Nell'ambito delle celebrazioni per la Giornata Internazionale della Donna e con il patrocinio del Ministero dei beni e della attività culturale e del turismo, ha tenuto, dal 5 al 19 marzo 2014, una mostra personale dal titolo DOLCEZZA VIOLATA nell'aula magna dell'Archivio Centrale dello Stato a Roma. Il 9 settembre 2014 a Pietrasanta, in Sant'Agostino, nel corso dell'incontro dell'Arcivescovo di Pisa, Giovanni Paolo Benotto, con gli artisti, Carlo Carli presenta e illustra il manifesto degli "ARTISTI DELLA CRITICA E NARRAZIONE VISIVA". Dal 13 aprile 2015 al 7 maggio 2015 a Madrid, tiene la mostra personale "MARTIRIO - Viareggio e Santiago di Compostela" (rappresentazione delle tragedie ferroviarie di Viareggio e Santiago di Compostela), prima nella sala espositiva della Cancelleria Consolare dell'Ambasciata d'Italia e quindi nell'adiacente Scuola Statale Italiana. Il 7 gennaio 2016, a un anno dalla strage nella redazione parigina di "Charlie Hebdo", il Comune di Forte dei Marmi (sede del Premio e Museo della Satira Politica)acquisisce, per donazione, un'opera su tela di Carlo Carli, dal titolo "Libertà lapidata", ispirata all'attentato terroristico di Parigi. Dal 24 settembre al 15 ottobre 2016 espone, con una mostra personale dal titolo "MEDITERRANEO speranza e tragedia", nel Teatro Garibaldi del Consolato Generale d'Italia a Nizza (Francia)

 

Carlo Carli ha svolto un’intensa attività politica che l’ha visto eletto in Parlamento, in veste di deputato dei Democratici di Sinistra nella XII, XIII, XIV Legislatura. Durante il Governo Amato II è stato nominato Sottosegretario di Stato  al Ministero Beni e Attività Culturali.

Nel periodo giovanile talvolta firmava le proprie opere con lo pseudonimo di "Valencia" o "Lucio Valencia OPERE DI CARLO CARLI IN MUSEI E ISTITUZIONI PUBBLICHE =Presidenza del Parlamento Europeo - Bruxelles (Migranti, Migranti I); =Mediateca del Consolato Generale d'Italia - San Pietroburgo (La pace, Indignados II); =Museo per la Ricerca Scientifica dell'Accademia Russa di Belle Arti - San Pietroburgo (Donna sdraiata, Donna china); =Camera dei Deputati - Roma (Migranti 3; Migranti 5; Ribellione); =Pinacoteca del Consiglio Regionale della Toscana - Firenze (Donne distanti); =Museo Storico della Resistenza di Sant'Anna di Stazzema-Parco Nazionale della Pace (Incontro di pace a Sant'Anna); =Archivio Centrale dello Stato - Roma (Martirio, Fare giustizia, Distruggi il demone che è in te). = Biblioteca Comunale Chelliana - Grosseto (Concordia I) = Sede municipale del Comune di Lampedusa e Linosa (Strage di migranti a Lampedusa). = Biblioteca Comunale "G. Carducci"- Pietrasanta (Non stare in silenzio) = Scuola Statale Italiana di Madrid (Amore infinito, Bruciata l'innocenza) = Ambasciata d'Italia a Madrid (Amore spezzato, Verso il Portico della Gloria 1) =Comune di Forte dei Marmi (Liberta' lapidata). =Rappresentanza Permanente d'Italia presso le Nazioni Unite-New York (Aylan 2015-3/B). =Palazzi Pontifici-Città del Vaticano (Aylan 2015-3A) =Teatro Garibaldi del Consolato Generale d'Italia a Nizza (Francia)(PROMENADE DES ANGLAIS 14 luglio 2016) ".

 - -

The artist

 

Carlo Carli was born on the 13th December 1945 in Pietrasanta where he took his diploma in arts at the Stagio Stagi art school. He has studied at the Academy of Fine Arts of Florence. After obtaining his degree of Art Education,  he became teacher of art subjects and painting and started taking part in several art exhibitions such as the Rimini National Biennial Exhibition; the Florence International Prize “Brunellesco”; the Massa prize “Michelangelo d’Oro”; the Viareggio “Collection 71”. He has held several exhibitions including one-man shows in the Saletta D’Arte “Airone” in Marina di Pietrasanta, in the cloister of San Salvatore (Pietrasanta), in the “Giorgio Vasari” gallery in Arezzo.

Carlo Carli has been very active in politics and was a Member of Parliament for the Democrats of the Left from 1994 until 2006. During the second Amato Government he was appointed Cultural Heritage and Promotion Undersecretary.

As a young artist he sometimes signed his works with the pseudonym “Valencia” or “Lucio Valencia”.